Prove di Taglio in Piano (IPS) 

Scopo della prova

  • Le prove di taglio in piano possono essere eseguite tramite prova di trazione o compressione a ± 45° verso la direzione della fibra. I provini vengono ricavati dalla lamina a 45° rispetto alla direzione della fibra. 
  • In aggiunta alle prove di trazione e compressione usate per determinare la tensione, la deformazione e i valori del modulo nella direzione di tensione principale, la misurazione delle caratteristiche di taglio in piano gioca un ruolo importante nella caratterizzazione dei compositi.
  • I valori misurati sono deformazione in piano γ 12, tensione in piano τ 12, e modulo di taglio G 12.
  • Poiché questo metodo ha requisiti rigorosi per la preparazione dei provini e può essere eseguito su una macchina di prova come test di trazione, può essere utilizzato per la caratterizzazione dei materiale nella ricerca e sviluppo e in prove di massa per scopi di garanzia della qualità.

Il Metodo di Prova

La deformazione trasversale avviene lungo la direzione della fibra, poiché le fibre con un angolo inferiore a 45 ° terminano sul bordo laterale del provino in un provino di trazione. Questa deformazione di taglio può essere determinata utilizzando due strain gage a 0° e 90° o utilizzando un estensimetro biassiale. Poiché la deformazione avviene all'interno della matrice e la rottura si trova nella matrice o nell'interfaccia con le fibre, la tensione di taglio da misurare è relativamente bassa. Le forze di trazione di 10 kN sono raramente superate nei test su provini standard.
Il metodo di prova rileva un limite se le deformazioni sono più piccole. In caso di deformazione crescente, l'angolo delle fibre cambia, portando a un errore di calcolo sistematico. Ecco perché le normative limitano questi metodi di prova a una deformazione del 5%.
Top