Prove di taglio su provini con intaglio a V 

Scopo della prova

Questo dispositivo di prova è utilizzato per determinare le caratteristiche di taglio interlaminare e quelle in piano. Teoricamente, è possibile testare separatamente i sei piani di taglio. Tuttavia, la produzione di laminati per la misurazione delle caratteristiche di resistenza al taglio interlaminare richiede tempo e pertanto non viene generalmente usata. I metodi possono essere utilizzati per compositi unidirezionali e tessuti multidirezionali 0°/90°. I laminati con orientamento a 45 ° non possono essere misurati usando questo metodo, in quanto lo stress normale con orientamento a 45 ° sarebbe molto elevato e falsificherebbe i risultati.

L'intaglio provoca una concentrazione di tensione di taglio che porta alla rottura nel punto desiderato. Per la determinazione dell'estensione del taglio, vengono posizionati gli strain gages a ±45° rispetto alla direzione del taglio in piano. Sono state standardizzate due varianti del metodo:

  • Metodo Iosipescu secondo la ASTM D5379
  • Metodo rail shear su provini con intaglio secondo la ASTM D5379

Esistono anche altri metodi per la caratterizzazione delle proprietà di taglio in piano.  

Metodo Rail Shear su provini con intaglio - ASTM D7078

  • I provini utilizzati nelle prove rail shear sono più grandi rispetto a quelli utilizzati nel metodo Iosipescu, per questo il metodo è adatto per la misurazione di laminati più spessi.
  • La deformazione di taglio viene introdotta dalle due parti del dispositivo, spostate nella direzione di trazione durante la misurazione. La disposizione specificata dalla normativa non include la guida diretta come invece avviene nel metodo Iosipescu.
  • Il dispositivo deve essere allineato con precisione utilizzando i gage di regolazione prima della prova.
  • I risultati sono: comportamento di taglio, 0,2% tensione di taglio, tensione di taglio massima e moduli di taglio secanti.
Top