Prove di impatto Charpy e Izod

EN 744, EN 1411, EN 12061, ISO 3127, ASTM D2444, ISO 7628

  • Le prove d'impatto su intere sezioni di tubo vengono normalmente eseguite tramite torri di caduta speciali e non strumentate. Torri di caduta
  • Tubi con diametri piccoli, spesso utilizzati nel campo automobilistico, possono essere testati secondo la ISO 7628-2 con un pendolo ad impatto, in una speciale configurazione Charpy con mazza da 7,5 J. 
  • Vengono inoltre effettuati normali test Charpy e Izod (con intaglio o senza) su provini ricavati da sezioni di tubazione.
Top