Utilizzo dei cookie
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per garantirti una migliore esperienza utente. Continuando a navigare nel sito,
accetti l’utilizzo dei cookie. Puoi cambiare questa impostazione in qualsiasi momento cliccando su "maggiori informazioni".

 
Maggiori informazioni
Compositi rinforzati con fibre

Compositi rinforzati con fibre

Diversi tipi di compositi in fibra vengono utilizzati nelle applicazioni tecnologiche.

  • Plastiche rinforzate con fibre di vetro
  • Plastiche rinforzate con fibre di carbonio
  • Plastiche rinforzate con fibre aramidiche
  • Plastiche rinforzate con fibre naturali

I compositi rinforzati con fibre sono costituite da fibre sotto forma di filamento o fibra in fiocco (come per esempio il roving) ed una matrice che fornisce la forza di adesione.

Le caratteristiche del provino, oltre alla scelta del materiale della fibra e della matrice, viene ampiamente determinata dall'orientamento delle fibre nel tessuto. Per i requisiti della tecnologia di prova, viene fatta una distinzione tra i laminati unidirezionali e multiderezionali.

Di regola, le prove sui materiali rappresentano scenari di carico individuali su provini standardizzati. A causa della forte sensibilità direzionale, i vari tipi di carico vengono applicati utilizzando diversi provini, come per esempio in modo longitudinale e trasversale rispetto alla direzione della fibra principale.

Oltre alle normative internazionali (ISO) queste prove vengono descritte in diverse norme regionali e nazionali (ASTM, EN, DIN), così come in quelle aziendali (Airbus AITM, Boeing BSS). Il risultato è un insieme di oltre 150 norme le quali descrivono circa 20 metodi di prova generici.

Le prove su componenti, parti strutturali e strutture intere vengono generalmente basate sui carichi che si verificano nelle operazioni successive. Viene posta particolare attenzione anche alle forze applicate e all'assorbimento di energia

. L'errore assiale viene descritto come allineamento ed è soggetto a ristrette fasce di tolleranza. Per misurare l'allinemanto, Zwick utilizza dispositivi di misurazione speciali i quali vengono orientati in rapporto alla forma e alle dimensioni del provino. Gli assi di trazione della macchina di prova vengono orientati utilizzando supporti di allineamento meccanici