Utilizzo dei cookie
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per garantirti una migliore esperienza utente. Continuando a navigare nel sito,
accetti l’utilizzo dei cookie. Puoi cambiare questa impostazione in qualsiasi momento cliccando su "maggiori informazioni".

 
Maggiori informazioni
  • Afferraggi a vite tipo 8033, Fmax 200N
  • zwicki-Line Z2,5 con afferraggi a vite tipo 8253, Fmax 2,5kN

Caratteristiche degli afferraggi a vite

Negli afferraggi a vite la forza di serraggio viene applicata manualmente o tramite un motore elettrico Questi afferraggi vengo utilizzatisolitamente per carichi di prova ridotti (da 20 N a 50 kN) e con provini sottili , quali fibre, pellicole, fili sottili.

  • La forza di serraggio dipende dalla forza di torsione e dalla relativa conformità
  • Strumento di facile gestione
  • Ampia larghezza di apertura per la flessibilità nell'utilizzo
  • Gli afferraggi a vite più utilizzati sono a forma di U per la facilità di accesso
  • Il design semplice permette alla versione standard di essere resistente alle alte temperature
  • A seconda del tipo, questi afferraggi hanno un cuscinetto assiale nell'unità di serraggio per l'aumento delle forze di serraggio
  • Diversi afferraggi a vite sono dotati di regolazione di entrambi gli inserti per poter testare provini assimmetrici.

Afferraggi a molla tipo 8135, Fmax 20N

Afferraggi a molla

Questi afferraggi sono particolarmente adatti per prove con applicazione di forze ridotte Il loro peso è sufficientemente ridotto in relazione alla forza nominale della cella di carico attaccata in modo da non imporre restrizioni al range della forza di misurazione della cella stessa. La forza di serraggio viene generata da una molla. La forza della molla può essere pre impostata, riuscendo così a testare anche materiali sensibili al serraggio utilizzando la stessa forza di serraggio.



Richiesta di contatto
Titolo*
Nazione*
* Campi richiesti